San Benedetto da San Fratello detto il Moro: La Vita


San Benedetto da San Fratello - Uomo senza frontiere venerato in tutto il mondo"Comitato

Sito web a cura del "Comitato festeggiamenti San Benedetto il Moro" San Fratello (ME).

giovedì 11 agosto 2016

AVVISO

Il Comitato festeggiamenti “San Benedetto il Moro”, rivolge a tutti i cittadini di San Fratello, adulti, giovani e meno giovani, l’invito a far parte del Comitato per l’organizzazione della festa del nostro Protettore.
Organizzare la festa richiede l’impegno ad offrire, attraverso il volontariato, un servizio per i devoti di San Benedetto e per tutta la comunità.
Pertanto chi volesse far parte del Comitato, sarà bene accolto nell’incontro organizzativo della festa che si terrà il 18 Agosto p.v. alle ore 21 in Chiesa Madre. 

martedì 9 agosto 2016

Dallo storpio alla moglie del medico: Benedetto, frate dei 14 miracoli

di Gelsomino Del Guercio
Il santo francescano dei miracoli. Si può definire così San Benedetto "Il Moro", frate minore vissuto con lo spirito di Francesco. Povero, semi-analfabeta ma di una saggezza straordinaria. Era ammirato e frequentato non a caso da saggi, i dotti e i sapienti; teologi ed arcivescovi, uomini potenti e taumaturghi. Benedetto da San Fratello nacque nel 1524 in una famiglia di schiavi (Cristoforo e Diana), condotti dall'Africa (Etiopia?) a San Fratello in provincia di Messina. Da qui il suo soprannome "Il Moro", per la sua pelle scura.

ACQUEDOLCI: Si sono conclusi i festeggiamenti in onore del Santo patrono

Tanti applausi per San Benedetto. Processione  partecipata e ben riuscita. 
Grande folla lungo la via Palermo,in migliaia ad invocare il santo degli emigranti e dei perseguitati per motivo delle discriminazioni razziali.
La preghiera di don Ciro Lo Cicero: "interceda per la serenità delle famiglie del paese e per le Comunità di Acquedolci, San Fratello e Palermo".
L' emozione tra  i paesani  emigranti:"è il nostro santo è stato bello essere presenti".
Poco dopo le 20,00, al termine della Santa Messa officiata dal Vicario parrocchiale don Cirino Lo Cicero, sulla piazza Libertà gremita di fedeli è stato esposto alla venerazione il simulacro di San Benedetto.

mercoledì 3 agosto 2016

Domenica i festeggiamenti in onore di San Benedetto ad Acquedolci

La prima Domenica di Agosto si svolgono i festeggiamenti in onore del patrono di Acquedolci San Benedetto da San Fratello.
Benedetto Manasseri, figlio di una coppia di schiavi africani (Cristoforo e Diana), nacque libero per concessione del suo padrone in una data imprecisata tra il 1526 ed il 1524. 
Definito "umile e alto in sapienza", pur essendo analfabeta aveva il dono di interpretare le Sacre Scritture ed era in grado di insegnare a religiosi e laici i misteri della Parola.